· 

Perchè i bambini non mangiano frutta e verdura?

Quante volte ti sei sentita dire FRUTTA E VERDURA sono importanti per la crescita dei tuoi bambini!!??🍋🍐🍑🍈🥕🍆🍒

Contengono vitamine, minerali e tanti antiossidanti che fanno bene all'organismo e al sistema immunitario.

Questi concetti sono ben chiari agli adulti, ma ai bambini non importa nulla. Minacce, punizioni, promesse sembrano funzionare poco: l'obiettivo è quello di far realmente apprezzare frutta e verdura.

Il #CIBO è anche 💞EMOZIONE 💞e se si associa frutta e verdura a situazioni spiacevoli difficilmente entrerà a far parte della quotidianità anche in età adulta.

I bambini se stimolati e coinvolti, esplorano, sperimentano e imitano gli adulti. L'imprinting in questa fase è determinante

Dare il buon ESEMPIO, portando in tavola e consumando verdura e frutta regolarmente, è fondamentale, ma portare i bambini al MERCATO, dal CONTADINO o con il nonno a raccogliere la verdura nell'orto o la frutta dall'albero ha di sicuro una valenza emozionale superiore.

Altrettanto efficace è raccontare delle 

STORIE curiose riguardanti i vari ortaggi. Qualche aneddoto potrebbe rendere l'assaggio più stimolante. È l'idea che hanno avuto gli organizzatori di Expo 2015. Gli ortaggi di Foody, la mascotte dell'evento, sono infatti corredati di schede e video divertenti.

Per incentivare i ragazzi a mangiare la verdura è spesso utile anche coinvolgerli nella PREPARAZIONE. Piuttosto che ingannarli o camuffare i vegetali con tecniche che potrebbero far invidia alla cucina molecolare è meglio tentare la via della collaborazione.

Curate anche la presentazione e i colori. Inventate delle decorazioni: ricci, fatti con mini spiedini di frutta infilzati in mezza mela, oppure un pagliaccio sistemando nel piatto delle carote a julienne per fare i capelli e un pomodorino per il naso. I ragazzi si divertiranno parecchio, voi un po' meno nel rassettare la cucina, ma la probabilità che il piatto venga almeno assaggiato sarà elevatissima.

Con la frutta di solito ci sono meno problemi perché è dolce e a livello evolutivo è un gusto da cui grandi e piccini sono attratti.

Sfruttare le merende per proporre la frutta è un buon sistema per farla apprezzare. Meglio farlo quando i bambini sono affamati, piuttosto che a fine pasto quando sono già sazi.

Lo stesso vale per le verdure. Sgranocchiare delle piccole crudité colorate in attesa del pasto al posto di pane e grissini è un ottimo metodo per renderle più interessanti ai loro palati. Può diventare un gioco per tutta la famiglia: ciascuno a turno sceglie una vegetale diverso per ogni pasto e tutti lo devono provare (www.eurosalus.com)

Se vuoi sapere di più del Programma ChildrenHealthStudy, contattami

danieladiam@libero.it

È il Programma per Bambini per creare stimoli nuovi verso la frutta e verdura 

Scrivi commento

Commenti: 0