· 

IL "MAL DI MOUSE"

IL "MAL DI MOUSE"...
Ho riscontrato in maniera sempre piu' frequente che le persone che vengono in studio hanno problemi dovuti ad un uso quotidiano del mouse...
E' la cosidetta TENOSINOVITE DI DE QUERVAIN, una patologia di tipo infiammatorio che interessa i tendini alla base del pollice e la guaina che li ricopre.
Essa e' una sindrome da sovraccarico che in passato colpiva soprattutto pianisti, tennisti e golfisti,
oggi con l'uso frequente del mouse, o per hobby o per lavoro, ed i continui movimenti effettuati per spostarlo, si crea un'infiammazione all'adduttore lungo e all'estensore breve del pollice, dolore che se trascurato puo' interessare anche l'avambraccio, fino ad arrivare a spalla e trapezio.
Si puo' intervenire con il lavoro di ACUPRESSURE POINTS, o PUNTI di DIGITO PRESSIONE.
Si inizia con un THAI TRADITIONAL MASSAGE sulla parte alta del corpo per riequilibrare i blocchi energetici e bilanciare la parte da trattare, manovre di alungamento muscolare per alleggerire la tensione, ed infine si inizia il lavoro di digitopressione su determinati punti che aiuta a dipanare l'infiammazione.
I punti in questione sono specifici e dislocati in vari punti del corpo, in questo caso verranno trattati tutti i punti del trapezio, del collo, del bicipite e di tutti i flessori delle dita.
Il lavoro e' molto efficace e per i primi 3/4 trattamenti si segue un percorso di 1 massaggio a settimana, per poi ridurlo ad 1 ogni 15 giorni, ovviamente ogni percorso e' soggettivo in base alla risposta corporea di ciascuno di noi.

Scrivi commento

Commenti: 0